Forma di Governo: Repubblica federale
Superficie: 8 515 767 kmq
Popolazione: 206 081 432 ab. (stima 2016)
Densità: 24,20 ab./kmq
Coordinate: lat. 5° N - 34° S; long. 74° - 35° W
Capitale: Brasília 2 977 216 ab. (2016); Brasília 4 284 676 ab. (2016), l'agglomerato urbano
Unità monetaria: real (100 centesimi)
Indice di sviluppo umano: 0,754 (79° posto)
Presidente e capo del Governo: Michel Temer (PMDB), dal 12-V-2016
Camera dei Deputati: seggi in base alle elezioni del 5-X-2014: Con la forza del popolo (coalizione formata da PT/Partito dei lavoratori, PMDB/Partito del movimento democratico brasiliano, PSD/Partito socialdemocratico, PP/Partito progressista, PR/Partito della repubblica, PRB/Partito repubblicano brasiliano, PDT/Partito democratico laburista e altri), 304; Cambia Brasile (coalizione formata da PSDB/Partito socialdemocratico brasiliano, PTB/Partito laburista brasiliano, DEM/Democratici, SD/Solidarietà e altri), 128; Uniti per il Brasile (coalizione formata da PSB/Partito socialista brasiliano, PPS/Partito popolare socialista e altri), 53; altri, 28
Internet: www.ibge.gov.br (Instituto Brasileiro de Geografia e Estatística)
Membro di Mercosur, OAS, ONU, UNASUR, WTO

Brasile

Brasil, República Federativa do Brasil
Informazioni utili

Sigla automobilistica BR
Prefisso telefonico internazionale 0055
Documenti d’ingresso Passaporto
Vaccinazioni richieste febbre gialla (raccomandata in alcune zone del paese); profilassi antimalarica (raccomandata in alcune zone del paese)
Tensione elettrica (Volt) 110/240
Patente di guida italiana (accompagnata da traduzione e/o permesso locale)
Corsia di guida destra
Codice internet .br

Ora GMT Brasília -3; Rio de Janeiro -3; Manaus -4; Porto Acre -5; Arcipelago Fernando de Noronha -2
Ora legale Brasília -2; Rio de Janeiro -2; Manaus non applicata; Porto Acre non applicata; Arcipelago Fernando de Noronha non applicata
Durata ora legale metà ottobre (domenica 19)-metà febbraio

Temperatura media annua (°C) Brasília 21,3; Belém 26,7; Manaus 27,5; Porto Alegre 20,1; Rio de Janeiro 23,9
Temperatura media gennaio/luglio (°C) Brasília 22/19; Belém 26,5/27; Manaus 27/27,5; Porto Alegre 25/15,5; Rio de Janeiro 26/21,5
Ore di sole giornaliere giugno/dicembre (media) Brasília 8,5/4,5; Belém 7,5/6; Manaus 6/4; Porto Alegre 4,5/8; Rio de Janeiro 5,5/5,5
Precipitazioni medie annue (mm) Brasília 1554; Belém 2880; Manaus 2285; Porto Alegre 1330; Rio de Janeiro 1170
Giorni di pioggia (media annua) Brasília 128; Belém 240; Manaus 157; Porto Alegre 112; Rio de Janeiro 124

Geopolitica e attualità

Il 31-VIII-2016 il Senato ha approvato la destituzione della Presidente D. Rousseff, accusata di aver falsificato il bilancio del 2014. Michel Temer, che già reggeva l’interim, è stato confermato nell’incarico; insieme a numerosi altri politici, tra cui l’ex Presidente Inácio “Lula” Da Silva, si trova anch’egli coinvolto in indagini su casi di corruzione e il 26-VI-2017 è stato formalmente accusato. Questi fatti, insieme alle misure di austerità decise dal governo e alla proposta di riforma del mercato del lavoro e delle pensioni hanno alimentato violente proteste popolari.

Confini e territorio.
Confina con quasi tutti gli stati dell’America Meridionale (da N, in senso antiorario: Guyana Francese, Suriname, Guyana, Venezuela, Colombia, Perú, Bolivia, Paraguay, Argentina e Uruguay) e si affaccia a E all’Oceano Atlantico con 7491 km di coste. È costituito da un grande altopiano digradante verso le pianure del Paraná e del Paraguay a W e dell’Amazzonia a N. Il tavolato orientale (Altopiano del Brasile) presenta margini montuosi (serre), dove si raggiungono quote elevate (Pico da Bandeira, 2897 m; Pico das Agulhas Negras, 2787 m); al centro l’Altopiano del Mato Grosso declina verso il Bacino amazzonico, vasta conca di circa 5 milioni di kmq ricoperta dalla foresta pluviale. A N si erge il Massiccio della Guayana che culmina nel Pico da Neblina, 3014 m. Il maggior fiume è il Rio delle Amazzoni che sfocia nell’Oceano Atlantico con un vastissimo estuario.
Il clima è tropicale. Fanno parte del Brasile l’arcipelago Fernando de Noronha (stato di Pernambuco), l’Atol das Rocas (stato di Rio Grande do Norte) e gli scogli di São Pedro e São Paulo (stato di Pernambuco), l’isola di Trindade e gli isolotti disabitati di Martim Vaz (stato di Espírito Santo).

Ordinamento dello Stato


Indipendente dal Portogallo dal 7-IX-1822 (Impero del Brasile), divenne una repubblica nel 1889, in seguito a una rivolta militare, adottando, con la Costituzione del 1891, una forma di governo presidenziale e un assetto federale. Nel 1964, dopo dieci anni di governi diretti dai partiti della sinistra populista, un colpo di stato militare ha instaurato una dittatura che è durata fino al 1988, quando il potere è tornato ai civili. Da allora il governo è rimasto nelle mani dei conservatori fino alle elezioni del 2002 quando si è affermata un’ampia coalizione di centro-sinistra guidata da Inácio “Lula” Da Silva fino al 2010 e successivamente da Dilma Rousseff.
Secondo la Costituzione del 1988 e il referendum del 1993, il Brasile è una repubblica federale presidenziale. Il paese è composto da 26 stati e dal distretto federale di Brasília, la capitale; ogni stato ha proprie istituzioni amministrative, legislative e giudiziarie. Il Presidente della Repubblica, che è anche capo del governo, è eletto a suffragio diretto.
Il potere legislativo è esercitato dal Parlamento (Congresso Nacional), formato dalla Camera dei deputati (513 membri eletti con mandato di 4 anni) e dal Senato (81 membri eletti con mandato di 8 anni e rinnovati alternativamente per 1/3 e 2/3 ogni 4 anni). Vi è anche un Consiglio della Repubblica, convocato nei casi di emergenza nazionale.


Difesa.
Accanto alle forze armate sono presenti corpi paramilitari dei singoli stati, posti sotto il controllo dell’esercito. Il servizio militare dura 12 mesi ed è obbligatorio.


Giustizia.
L’ordinamento giudiziario è basato sul sistema di diritto europeo. L’organo di grado più elevato è il Supremo tribunale federale, composto da 11 giudici nominati dal presidente. Non è prevista la pena dell’ergastolo.

Difesa
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Aviazione21,8%2014
Esercito59,7%2014
Giustizia
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Crimini927ogni 100 000 ab.2001
Omicidi24,6ogni 100 000 ab.2014
TOP

Divisione amministrativa

Divisione amministrativa
Città
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
São Paulo12 038 175ab.2016
Rio de Janeiro6 498 837ab.2016
Agglomerati
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
São Paulo21 242 939ab.2016
Rio de Janeiro12 215 620ab.2016
TOP

Popolazione

Popolazione per età e sesso (% - 2016)
75+
60-74
45-59
30-44
15-29
0-14
MASCHIETÀFEMMINE

Nonostante la crescita economica, la distribuzione del reddito è fortemente disomogenea e ampie fasce di popolazione vivono ancora in stato di povertà. Le comunità autoctone sono ridotte a poche centinaia di migliaia di individui, concentrati lungo il Rio delle Amazzoni, nel Mato Grosso, negli stati di Pará, Roraima e Maranhão e nel parco indigeno dello Xingu (altopiano centrale). Nel 2004 è entrata in vigore la Convenzione 169 dell’ILO sui popoli indigeni, che garantisce la protezione delle popolazioni autoctone e la tutela delle loro culture e tradizioni. I neri sono numerosi in particolare nelle regioni costiere settentrionali, tra Salvador e Recife. Sono presenti forti comunità di origine italiana, portoghese, spagnola e tedesca.

Dati Demografici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Crescita annua0,9%2010-2015
Divorzi1,32015
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
bianchi47,7%2010
mulatti43,1%2010


Religioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cattolici65%2010
protestanti20,8%2010


Lingue
DESCRIZIONE
idiomi amerindi
portoghese (ufficiale)
Popolazione % fasce età
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
0-14 anni22,8%2016
15-29 anni24,6%2016


TOP

Economia


Congiuntura economica.
Nel primo trimestre del 2017 il paese ha visto un accenno di ripresa dopo due anni di recessione dovuta al calo dei prezzi del petrolio, alla bassa produttività e alla carenza di investimenti. Dal 2014 il governo ha promosso misure di austerità e tagli alla spesa pubblica che hanno avuto effetti limitati. Il Presidente Temer ha annunciato un piano di riforme per favorire la crescita, ma la rigidità in materia di bilancio e l’ostilità dell’opinione pubblica ne rendono difficile l’attuazione. Dal 2015 la disoccupazione è salita rapidamente.
Gli esecutivi precedenti hanno perseguito una politica volta a sostenere lo sviluppo industriale nei settori avanzati, la riforma agraria e lo sviluppo delle infrastrutture, che permangono però carenti. Accordi economici con altri paesi emergenti favoriscono l’accesso del paese alle materie prime e aprono mercati di sbocco per i prodotti manifatturieri.

Economia - Dati generali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Aiuti dall'estero999ml $ USA2015
Aiuti dall'estero % PIL0,055% PIL2015
Economia - Occupazione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
F43,1%2016
M56,9%2016
Economia - Disoccupazione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Disoccupazione6,8%2015
F53,4%2015
Economia - Bilancio dello Stato
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
entrate1 247 789ml vl2015
spese1 158 701ml vl2015
Forza Lavoro per settore
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
primario10,3%2015
secondario22,2%2015
PIL per settore
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
primario5,5%2016
secondario21,2%2016
Dati Finanziari
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Moneta circolante232,1md vl2016
Riserve internazionali365 014,8ml $ USA2016
TOP

Agricoltura


Settore primario
Agricoltura e foreste.
Il Brasile è uno dei maggiori produttori ed esportatori mondiali di derrate agricole: in particolare di soia (stati del Mato Grosso e Paraná), mais (Paraná, Mato Grosso, Minas Gerais, Rio Grande do Sul), canna da zucchero (São Paulo), caffè (São Paulo, Minas Gerais, Espírito Santo), agrumi (São Paulo), cotone (Mato Grosso, Bahia), cacao (Bahia, Pará). Importanti sono il riso, la manioca, i fagioli secchi e le patate, che insieme al mais costituiscono la base dell’alimentazione nazionale.
In Brasile si trovano le più estese foreste pluviali del mondo; esse forniscono una vasta gamma di legnami pregiati, caucciù, palme da olio (come la Attalea speciosa che produce le noci babaçú, e la Bertholletia excelsa che dà le noci del Brasile) e da cera (carnaúba).
La deforestazione incontrollata continua a procedere al ritmo di migliaia di chilometri quadrati all’anno. La selva viene tagliata per far posto a grandi aziende agricole intensive (soia) e allevamenti di bovini. Viene fatto ampio uso di biotecnologie (OGM) per aumentare le rese agricole.
Allevamento e pesca.
L’allevamento, incentrato sui bovini e condotto su basi commerciali, è praticato soprattutto nelle praterie del sud, nell’altopiano centrale e nel Nordeste.
Rilevante è la quantità di pescato (merluzzi, aragoste, gamberi, granchi), che proviene in gran parte dagli stati di São Paulo, Rio Grande do Sul, Maranhão, Santa Catarina, Pará, Rio de Janeiro, Amazonas (pesca lungo il Rio delle Amazzoni e i suoi affluenti).

Utilizzazione del suolo
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
arativo10,36%2014
foreste59,17%2014
Agricoltura produzioni - cereali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
avena432,1361000 t2014
cereali101 402,1841000 t2014
Agricoltura produzioni - tuberi e radici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
igname2471000 t2014
manioca23 253,5141000 t2014
Agricoltura produzioni - ortaggi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
aglio93,7691000 t2014
cipolle secche1 646,4981000 t2014
Agricoltura produzioni - leguminose da granella
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
fagioli secchi3 294,5861000 t2014
fave secche7,681000 t2014
Agricoltura produzioni - vite
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
uva1 454,1831000 t2014
Agricoltura produzioni - olivo
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
olive0,5121000 t2014
Agricoltura produzioni - piante oleifere
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
arachidi402,6261000 t2014
colza551000 t2014
Agricoltura produzioni - palma oleifera
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
noci di palma1 393,8731000 t2014
Agricoltura produzioni - tung
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
noci di tung0,3021000 t2014
Agricoltura produzioni - palma da cocco
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
copra41000 t2006
noci di cocco2 919,111000 t2014
Agricoltura produzioni - piante aromatiche
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cacao273,7931000 t2014
caffè2 804,071000 t2014
Agricoltura produzioni - piante industriali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
canna zucch.736 108,4871000 t2014
tabacco862,3961000 t2014
Agricoltura produzioni - cotone
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cotone4 236,7631000 t2014
Agricoltura produzioni - lino
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
lino semi4,8391000 t2014
Agricoltura produzioni - piante tessili
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
iuta9,3021000 t2014
sisal138,0081000 t2014
Agricoltura produzioni - frutta, bacche
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
fichi28,0531000 t2014
fragole3,2571000 t2014
Agricoltura produzioni - frutta secca
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
noci5,4231000 t2014
noci di acagiù107,7131000 t2014
Agricoltura produzioni - agrumi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
agrumi19 073,9141000 t2014
arance16 928,4571000 t2014
Agricoltura produzioni - frutti tropicali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
ananas2 646,2431000 t2014
avocado156,6991000 t2014
Agricoltura superfici - cereali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
avena238,4651000 ha2014
frumento2 834,9451000 ha2014
Agricoltura superfici - tuberi e radici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
igname25,71000 ha2014
manioca1 568,2531000 ha2014
Agricoltura superfici - ortaggi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
aglio9,6381000 ha2014
cipolle secche59,191000 ha2014
Agricoltura superfici - leguminose da granella
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
fagioli secchi3 185,7451000 ha2014
fave secche21,5911000 ha2014
Agricoltura superfici - vite
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
vite78,7651000 ha2014
Agricoltura superfici - olivo
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
olivo0,2411000 ha2014
Agricoltura superfici - piante oleifere
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
arachidi142,9521000 ha2014
colza441000 ha2014
Agricoltura superfici - palma oleifera
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
noci di palma126,5591000 ha2014
Agricoltura superfici - tung
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
noci di tung0,0991000 ha2014
Agricoltura superfici - palma da cocco
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
noci di cocco250,5541000 ha2014
Agricoltura superfici - piante aromatiche
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cacao704,1221000 ha2014
caffè1 997,8271000 ha2014
Agricoltura superfici - piante industriali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
canna zucch.10 419,6781000 ha2014
tabacco415,8421000 ha2014
Agricoltura superfici - cotone
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cotone1 129,3991000 ha2014
Agricoltura superfici - lino
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
lino semi8,861000 ha2014
Agricoltura superfici - piante tessili
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
iuta6,6251000 ha2014
sisal156,5361000 ha2014
Agricoltura superfici - frutta, bacche
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
fichi2,8081000 ha2014
fragole0,3861000 ha2014
Agricoltura superfici - frutta secca
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
noci3,2741000 ha2014
noci di acagiù627,1371000 ha2014
Agricoltura superfici - agrumi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
agrumi778,0031000 ha2014
arance680,3241000 ha2014
Agricoltura superfici - frutti tropicali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
ananas66,5991000 ha2014
avocado9,451000 ha2014
TOP

Foreste-Allevamento-Pesca

Foreste
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
caucciù192 389t2014
legname254 400 000mc2015
Allevamento - Bovini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
bovini212 366,1321000 capi2014
bovini e bufalini213 685,611000 capi2014
Allevamento - Bufali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
bufali1 319,4781000 capi2014
Allevamento - Suini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
suini37 930,3071000 capi2014
Allevamento - Ovini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
ovini17 614,4541000 capi2014
Allevamento - Caprini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
caprini8 851,8791000 capi2014
Allevamento - Equini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
asini9271000 capi2014
asini e muli2 1831000 capi2014
Allevamento - Volatili o animali da cortile
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
volatili1 353 4991000 capi2014
Allevamento - Apicoltura
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
miele38,4811000 t2014
Allevamento - Bachicoltura
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
seta greggia0,41000 t2014
Allevamento - Prodotti derivati
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
burro103,51000 t2014
carne26 052,8921000 t2014
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
balene0capi2015
crostacei e molluschi158 329t2015
TOP

Risorse minerarie


Settore secondario
Risorse minerarie.
Il Brasile possiede rilevanti giacimenti di petrolio: sulla terraferma (stati di Bahia, Alagoas, Sergipe, Espírito Santo, Paraná, Amazonas), offshore sulla piattaforma continentale (bacino di Campos, nello stato di Rio de Janeiro) e in acque profonde.
La compagnia petrolifera statale Petrobras è attiva in patria e all’estero. Tra gli oleodotti si ricordano: Rio-Belo Horizonte (365 km), São Sebastião-Cubatão (120 km), Tramandaí-Canoas (99 km). Sono presenti inoltre riserve di gas naturale (negli stati di Bahia, Rio de Janeiro, Sergipe, Alagoas, Rio Grande) e carbone. Inoltre, gli stati meridionali sono collegati tramite un gasdotto con i giacimenti boliviani.
Tra i metalli le principali produzioni sono quelle di bauxite (giacimenti di Poços de Caldas, nello stato di Minas Gerais), manganese (Bahia, Mato Grosso, Amapá), ferro (Minas Gerais), oro (Pará, Mato Grosso, Minas Gerais) e diamanti (Mato Grosso e Minas Gerais); il paese dispone inoltre di buone riserve di zinco, stagno, nichel, tungsteno e cromite.
Energia.
L’energia elettrica prodotta è in gran parte di origine idrica. Tra gli impianti idroelettrici principali si ricordano quello di Itaipú, costruito insieme al Paraguay sul fiume Paraná, e quello di Tucuruí, sul fiume Tocantins. Ad Angra dos Reis è attiva una centrale nucleare con due reattori in produzione e un terzo in costruzione.
Industria.
Il Brasile è tra i primi dieci paesi industriali del mondo. Diffusa l’industria di base: la siderurgia (Volta Redonda, nello stato di Rio de Janeiro; Usiminas, nel Minas Gerais; Cosipa, presso São Paulo), la metallurgia (Santo André, São Bernardo do Campo, São Caetano do Sul, São Paulo); la raffinazione del petrolio e la chimica, con raffinerie a Araucária (Paraná), Betim (Minas Gerais), Canoas (Rio Grande do Sul), Cubatão, Mauá, Paulínia, São José dos Campos (São Paulo), Duque de Caxias (Rio de Janeiro), Fortaleza (Ceará), Guamaré (Rio Grande do Norte), Ipojuca (Pernambuco), Itaboraí (Rio de Janeiro), Manaus (Amazonas), São Francisco do Conde (Bahia), e con impianti chimici a Recife, Cabo Frio, Salvador, Aracajú, Curitiba, Niterói, São Paulo, Porto Alegre.
Sviluppati sono alcuni comparti meccanici ad alta tecnologia, in particolare quello aeronautico (l’Embraer è il quarto produttore mondiale di aerei) e quello automobilistico (nel quale operano le maggiori multinazionali del settore); i poli dell’automobile si trovano a São Paulo, Belo Horizonte, São Bernardo do Campo, Betim, Camacari, Taubaté, Pinhais, Rio de Janeiro, Porto Alegre, Salvador. Parchi industriali di alto livello sono sorti nel Sudeste, come il centro spaziale di São José dos Campos e la tecnopoli di Campinas; altri parchi di rilievo si trovano negli stati di Bahia, Pernambuco e Ceará. A Manaus si trova una zona franca che ospita aziende elettroniche e meccaniche. Aziende hi-tech sono presenti a Brasília, Porto Alegre, São Paulo, Rio de Janeiro.
Altre industrie importanti sono quelle della gomma (Campinas, Duque de Caxias, Cabo), della carta (São Paulo, Campinas, stati di Paraná e Santa Catarina), del cemento (stati di Rio Grande do Sul, São Paulo, Rio de Janeiro, Minas Gerais, Pernambuco) e delle costruzioni navali (Niterói, Angra dos Reis, Porto Alegre). Il tessile è sviluppato a São Paulo, Rio de Janeiro, Porto Alegre, São José dos Campos, São Caetano do Sul, Santo André, Agua Branca; l’agroalimentare negli stati di São Paulo, Rio Grande do Sul, Paraná.

Risorse Minerarie - Minerali energetici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
carbone3 725,81000 t2014
carbone (totale)8 051,31000 t2016
Risorse Minerarie - Minerali metalliferi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
bauxite34 5001000 t2016
cobalto2,61000 t2015
Risorse Minerarie - Minerali non metalliferi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
amianto3001000 t2016
barite34,91000 t2013
Risorse Minerarie - Rocce
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
calcare8 3001000 t2016
caolino1 8001000 t2016
Risorse Minerarie - Minerali preziosi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
diamanti321000 c2016
diamanti industriali - c6001000 c2011
TOP

Energia

Energia elettrica - Produzione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
- idrica371 500ml kWh2015
- termica130 850ml kWh2015
Energia elettrica - Potenza installata
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
- idrica92 0601000 kW2015
- termica25 4341000 kW2014
Energia elettrica - Totale
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
totale produzione577 088,88ml kWh2014
totale potenza installata135 0361000 kW2014
TOP

Industria

Industria - Siderurgia e Metallurgia
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
acciaio30 2121000 t2016
allumina10 8001000 t2016
Industria - Meccanica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
auto1 778 4642016
autoveicoli2 156 3562016
Industria - Elettrotecnica ed elettronica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
computer2 259 4602014
condizionatori12 011 5322014
Industria - Petrolchimica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
benzine27 690,91000 t2012
bitume3 2491000 t2014
Industria - Chimica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
a. cloridrico575,61000 t2013
a. fosforico1 163,21000 t2013
Industria - Tessile
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
filati di cotone536,31000 t2013
filati di iuta10,61000 t2005
Industria - Abbigliamento e calzature
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
scarpe1 036 199 400paia2013
Industria - Alimentare
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
birra14 0001000 t2014
farina di frumento6 416,21000 t2014
Industria - Tabacco
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
sigarette73 368ml unità2014
sigari4,4ml unità2012
Industria - Carta, legno
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
altra carta10 2591000 t2015
carta10 3571000 t2015
Industria - Lavorazione minerali non metalliferi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cemento60 0001000 t2016
lastre piane di vetro10,61000 mq2012
Industria - Varie
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
produzione alimentari e tabacco55 815,1ml $ USA2013
produzione chimica29 046,9ml $ USA2013
TOP

Commercio


Principali esportazioni (ml $ USA - 2013) minerali di ferro 32 491, soia 22 810, petrolio e derivati 17 717, carne 14 786, veicoli e loro parti 14 089, macchinari 12 890, zucchero e derivati 12 014, ferro e acciaio 10 159, imbarcazioni 7 796, prodotti chimici 7 188, residui dell’industria alimentare 7 141, mais 6 308, pasta di legno 5 186, materiale elettrico ed elettronico 4 748, caffè 4 598, velivoli e loro parti 4 370, materie plastiche 3 537, tabacco 3 264, oro 2 667, succhi e conserve di frutta e verdura 2 544, pellame 2 511, bevande 2 015, legname 2 004


Finanza e banche.
La politica monetaria del Brasile fa capo al Banco Central do Brasil. La principale borsa valori è quella di São Paulo (BM&F Bovespa).

Composizione export merci
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
manufatti38,087% tot. export merci2015
prod. alimentari37,596% tot. export merci2015
Commercio Estero con Paesi - Esportazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Cina35 134ml $ USA2016
Stati Uniti23 300ml $ USA2016
Commercio Estero con Paesi - Importazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Stati Uniti24 100ml $ USA2016
Cina23 364ml $ USA2016
Esportazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
2016185 279,8ml $ USA -
2015191 134,4ml $ USA -
Importazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
2016143 474,2ml $ USA -
2015178 832,2ml $ USA -
TOP

Turismo


Turismo. I flussi turistici sono in crescita.

Turismo internazionale
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Entrate6 024ml $ USA2016
Ingressi6 578 000unità2016
TOP

Comunicazioni


Trasporti.
Le autostrade sono sviluppate soprattutto nel sud-est. Importanti i due assi est-ovest (la strada Transamazzonica e la diagonale Sudeste-Rondônia). Molto estesa la rete di vie d’acqua. Linee aeree collegano le città principali; numerosi gli aeroporti minori.

Comunicazioni - Trasporti
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Autoveicoli42 743 324unità2015
Autoveicoli ogni 1000 ab.209ogni 1000 ab.2015
Comunicazioni - Media e telecomunicazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Computer161,2ogni 1000 ab.2005
Giornali quotidiani58,3ogni 1000 ab.2007
TOP

Statistiche sociali


Istruzione e ricerca.
È obbligatoria e gratuita l’istruzione primaria, fra i 7 e i 14 anni di età, e l’istruzione secondaria, dai 15 ai 17, ma l’abbandono scolastico è un fenomeno molto diffuso. Le maggiori università si trovano a São Paulo, Rio de Janeiro, Belo Horizonte.


Protezione sociale.
L’Instituto Nacional do Seguro Social (INSS) amministra la previdenza sociale. Il sistema di sicurezza sociale delle popolazioni amerindie è affidato alla Fundação Nacional do Índio (FUNAI).

Statistiche Sociali - Istruzione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Analfabeti7,4%2015
Aspettativa di vita scolastica15,4anni2015
Statistiche Sociali - Tasso di scolarità
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Insegnanti 1° livello795 014unità2014
Insegnanti 2° livello1 451 313unità2014
Statistiche Sociali - Protezione sociale
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Spesa dello Stato per la protezione sociale47,2% delle spese totali1998
Statistiche Sociali - Sanità
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Medici1,9ogni 1000 ab.2013
Posti letto osp.2,3ogni 1000 ab.2012
Statistiche Sociali - Malattie
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
AIDS0,6% adulti2015
Aids totale0,4%2001
Ricerca
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Spesa per la ricerca1,17% PIL2014
Altri Indicatori Sociali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Accesso ai servizi sanitari82,775%2015
Accesso all'acqua potabile98,1%2015
Consumi delle Famiglie
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
abbigliamento, calzature5,5%2008-09
abitazione, energia, acqua35,9%2008-09
TOP