Forma di Governo: Repubblica presidenziale
Superficie: 1 010 408 kmq
Popolazione: 94 798 827 ab. (cens. 2017)
Densità: 93,82 ab./kmq
Coordinate: lat. 32° - 22° N; long. 24° - 37° E
Capitale: Il Cairo=Al-Qāhirah 6 758 581 ab. (2006); Grande Cairo 18 772 000 ab. (2015), l'agglomerato urbano
Unità monetaria: lira egiziana (100 piastre)
Indice di sviluppo umano: 0,691 (111° posto)
Presidente: ‘Abd al-Fattāḥ as-Sīsī (indip.), eletto il 28-V-2014, in carica dall’8-VI-2014, riconfermato il 26/28-III-2018
Primo Ministro: Muṣṭafā Madbūlī (indipendente), dal 7-VI-2018
Camera dei Rappresentanti: seggi in base alle elezioni del 17-X/2-XII-2015: Partito degli egiziani liberi (liberale), 65; Partito del futuro della nazione (populista), 53; Nuovo Wafd (nazionalisti liberali), 36; Partito dei protettori della patria, 18; Partito popolare repubblicano, 13; Partito del congresso, 12; Partito Al Nour (islamismo salafita), 11; indipendenti, 351; altri, 37
Internet: www.capmas.gov.eg (Central Agency for Public Mobilization and Statistics)
Membro di COMESA, EBRD, Lega Araba, OCI, ONU, osservatore OAS, UA, WTO

Egitto

Mișr, Jumhūrīyat Mișr al-‘Arabīyah
Informazioni utili

Sigla automobilistica ET
Prefisso telefonico internazionale 0020
Documenti d’ingresso Passaporto con Visto
Vaccinazioni richieste febbre gialla (richiesta solo ai viaggiatori provenienti da paesi con rischio di trasmissione)
Tensione elettrica (Volt) 220
Patente di guida internazionale
Corsia di guida destra
Codice internet .eg

Ora GMT  +2
Ora legale  non applicata
Temperatura media annua (°C) Il Cairo 21,3; Assuan 25,6; Hurghada 21,9; Luxor 24,5
Temperatura media gennaio/luglio (°C) Il Cairo 14/28; Assuan 14,5/33,5; Hurghada 15,5/29,5; Luxor 14/32,5
Ore di sole giornaliere giugno/dicembre (media) Il Cairo 11/7; Assuan 12/9,5; Hurghada 11,5/8; Luxor 12/9,5
Precipitazioni medie annue (mm) Il Cairo 26; Assuan 0; Hurghada 5; Luxor 1
Giorni di pioggia (media annua) Il Cairo 6; Assuan 0; Hurghada 0; Luxor 0

Geopolitica e attualità

Il Presidente as-Sīsī è stato riconfermato alle elezioni svoltesi tra il 26 e il 28-III-2018, dopo che tutti i maggiori candidati di opposizione erano stati costretti a ritirarsi. Il 24-XI-2017 le milizie integraliste attive in Sinai hanno compiuto un attacco contro una moschea sufi uccidendo oltre 300 persone.

Confini e territorio.
Confina a NE con Israele e con la Striscia di Gaza, a S con il Sudan, a W con la Libia; è bagnato a N dal Mar Mediterraneo e a E dal Mar Rosso.
L’area coltivata e abitata coincide con la valle del Nilo, di cui l’Egitto comprende il tratto a N della seconda cateratta: la valle e la zona del delta coprono una parte esigua di territorio, per il resto desertico. L’estremo lembo orientale è costituito dalla penisola del Sinai tra i golfi di Suez e Aqaba. Il clima è desertico con temperature elevate.

Ordinamento dello Stato


Ex protettorato britannico, l’Egitto divenne una monarchia formalmente indipendente il 18-II-1922. Il 18-VI-1953 fu proclamata la repubblica e nel 1954 il potere fu assunto dal col. Gamāl ‘Abd an-Nāṣir (Nasser); questi, nel 1956, annunciò la nazionalizzazione della Compagnia del Canale di Suez, provocando l’intervento armato di Francia, Regno Unito e Israele. Le truppe israeliane occuparono la Striscia di Gaza (già parte della Palestina e in amministrazione all’Egitto dal 1948-49) e la penisola del Sinai; la decisa azione dell’ONU, con l’accordo di USA e URSS, costrinse Israele a ritirarsi. Nel 1967 un nuovo conflitto con Israele (la “guerra dei 6 giorni”) si concluse con la sconfitta dell’Egitto e l’occupazione israeliana del Sinai e di Gaza. Nello sforzo di liberare il Sinai, nel 1973 l’Egitto riaprì le ostilità con la “guerra del Kippur”. Nel 1978 il presidente egiziano Anwar al-Sādāt e il Primo Ministro israeliano Menachem Begin firmarono gli accordi di pace di Camp David con i quali l’Egitto recuperò il Sinai ma non Gaza (passata successivamente all’Amministrazione palestinese). Dopo l’assassinio di Sādāt (1981) da parte di un gruppo estremista islamico, gli succedette il suo vice Ḥusnī Mubārak che mantenne il potere assoluto per trent’anni fino alle dimissioni (11-II-2011) provocate da imponenti manifestazioni di protesta.
Le prime elezioni presidenziali libere (16/17-VI-2012) sono state vinte da Muḥammad Mursī, candidato sostenuto dal partito islamico dei Fratelli Musulmani, che aveva ottenuto un ampio consenso anche alle elezioni legislative del 2011-12. Nel corso del 2013, in seguito a nuove crescenti proteste di piazza, l’esercito guidato dal ministro della difesa ‘Abd al-Fattāḥ as-Sīsī ha destituito il Presidente Mursī (3-VII-2013) e nominato al suo posto ‘Adlī Manṣūr, capo della Corte costituzionale suprema, prendendo di fatto il controllo del paese. I sostenitori di Mursī hanno dato vita a grandi manifestazioni, guidate dai Fratelli Musulmani, organizzazione messa ufficialmente al bando da un tribunale il 23-IX-2013; la dura repressione delle forze dell’ordine ha causato centinaia di vittime. Candidatosi alle elezioni presidenziali del 26/27-V-2014, as-Sīsī ha ottenuto un’ampia maggioranza, inaugurando un regime che ha represso il dissenso e limitato le libertà civili. Il paese mira a un ruolo di guida nella lotta ai gruppi armati islamici, attivi al suo interno (Sinai) e nei paesi vicini, soprattutto in Libia, dove l’Egitto è intervenuto attivamente dal 2015.
Secondo la Costituzione approvata con il referendum del 14/15-I-2014, il Presidente, che detiene il potere esecutivo, è eletto a suffragio diretto, ha un mandato di 4 anni ed è rieleggibile una volta sola. Il Parlamento è monocamerale: la Camera dei Rappresentanti è formata da almeno 450 membri, eletti con mandato di 5 anni, il 5% dei quali può essere nominato direttamente dal Presidente.


Difesa e giustizia.
Accanto alle forze armate, sono presenti due corpi paramilitari: le Forze di sicurezza centrali e la Guardia nazionale.
Il sistema giudiziario combina elementi della Common Law britannica, dei codici napoleonici e della legge coranica.

Difesa
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Aviazione25,1%2015
Esercito70,7%2015
Giustizia
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Crimini4,2ogni 100 000 ab.2008
Omicidi3,2ogni 100 000 ab.2011
TOP

Divisione amministrativa

Divisione amministrativa
Città
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Il Cairo=Al-Qāhirah6 758 581ab.2006
Alessandria=Al-Iskandarīyah4 084 672ab.2006
Agglomerati
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Grande Cairo18 772 000ab.2015
TOP

Popolazione

Popolazione per età e sesso (% - 2017)
75+
60-74
45-59
30-44
15-29
0-14
MASCHIETÀFEMMINE
Dati Demografici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Crescita annua1,9%2015-2020
Divorzi2,12016
Etnie
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Egiziani99,6%2006
altri0,4%2006


Religioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
musulmani94,9%2010
ortodossi (copti)4,6%2010


Lingue
DESCRIZIONE
arabo (ufficiale)
francese
Popolazione % fasce età
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
0-14 anni33,3%2017
15-29 anni28,5%2017


TOP

Economia


Congiuntura economica.
Nel 2018 il tasso di crescita è aumentato sotto la spinta dei consumi privati e dell’aumento degli investimenti e delle esportazioni di gas. Dal 2014 il governo è impegnato in un ampio programma di riforme per stimolare l’economia: nell’ottobre 2016 è stata introdotta un’imposta sul valore aggiunto e da novembre la sterlina egiziana è stata fatta fluttuare liberamente; sono stati inoltre presi provvedimenti per favorire gli investimenti stranieri e ridurre le spese. Nonostante il debito pubblico abbia cominciato ad alleggerirsi nel 2018, le finanze dello stato permangono in forte deficit e la svalutazione della sterlina, con il conseguente aumento dell’inflazione, e i tagli ai sussidi hanno creato un diffuso malcontento in una società che già risente dell’alto livello di disoccupazione e della disomogenea distribuzione della ricchezza.

Economia - Dati generali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Aiuti dall'estero2 130ml $ USA2016
Aiuti dall'estero % PIL0,898% PIL2016
Economia - Occupazione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
F23,1%2017
M76,9%2017
Economia - Disoccupazione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Disoccupazione12,1%2017
F47,1%2017
Economia - Bilancio dello Stato
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
entrate669 756ml vl2017
spese989 216ml vl2017
Forza Lavoro per settore
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
primario24,8%2017
secondario25,5%2017
PIL per settore
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
primario11,9%2016
secondario32,9%2016
Dati Finanziari
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Moneta circolante439,4md vl2017
Riserve internazionali36 400,2ml $ USA2017
TOP

Agricoltura


Settore primario.
L’agricoltura è condizionata dall’irrigazione. I terreni coltivati sono limitati all’area del delta e alla valle del Nilo. Potendo ottenere anche tre raccolti l’anno, le colture sono distinte con nomi speciali secondo la stagione: scitui quelle invernali (frumento, foraggio, fagioli, orzo, fave, cipolle, lino), sefi quelle estive (cotone, riso, mais, canna, arachidi, sesamo), nili quelle autunnali (riso, mais). Il cotone, nella varietà a fibra lunga, prevale nel delta. In termini di valore, le produzioni principali sono gli ortaggi (in particolare i pomodori), il riso, la vite, il frumento, gli agrumi, la canna da zucchero e i datteri.
La pesca è praticata nelle acque interne (tilapia, pesci gatto, carpe erbivore), nel Mediterraneo (sardine, gamberetti, cefali) e nel Mar Rosso (Decapterus punctatus, sardine, acciughe); sviluppata l’acquacoltura (tilapia, cefali).

Utilizzazione del suolo
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
arativo3,84%2015
foreste0,07%2015
Agricoltura produzioni - cereali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cereali24 214,0771000 t2016
frumento9 0001000 t2016
Agricoltura produzioni - tuberi e radici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
patate5 029,0221000 t2016
patate dolci385,4991000 t2016
Agricoltura produzioni - ortaggi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
aglio280,2161000 t2016
carciofi236,3141000 t2016
Agricoltura produzioni - leguminose da granella
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
ceci1,3151000 t2016
fagioli287,5751000 t2016
Agricoltura produzioni - vite
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
uva1 716,8461000 t2016
Agricoltura produzioni - olivo
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
olive694,3091000 t2016
Agricoltura produzioni - piante oleifere
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
arachidi190,8651000 t2016
girasole221000 t2016
Agricoltura produzioni - piante industriali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
barbab. zucch.13 323,3691000 t2016
canna zucch.15 760,4181000 t2016
Agricoltura produzioni - cotone
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cotone1751000 t2016
Agricoltura produzioni - lino
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
lino fibra8,0711000 t2016
lino semi41000 t2016
Agricoltura produzioni - piante tessili
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
iuta2,5081000 t2014
Agricoltura produzioni - frutta, bacche
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
albicocche102,2471000 t2016
fichi167,6221000 t2016
Agricoltura produzioni - frutta secca
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
noci24,331000 t2016
Agricoltura produzioni - agrumi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
agrumi4 808,5311000 t2016
altri agrumi6,421000 t2016
Agricoltura produzioni - frutti tropicali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
banane1 341,4781000 t2016
datteri1 694,8131000 t2016
Agricoltura superfici - cereali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
frumento1 368,7671000 ha2016
mais1 082,7661000 ha2016
Agricoltura superfici - tuberi e radici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
patate184,5921000 ha2016
patate dolci11,7791000 ha2016
Agricoltura superfici - ortaggi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
aglio11,8751000 ha2016
carciofi12,4851000 ha2016
Agricoltura superfici - leguminose da granella
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
ceci0,6111000 ha2016
fagioli27,291000 ha2016
Agricoltura superfici - vite
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
vite74,8731000 ha2016
Agricoltura superfici - olivo
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
olivo67,2931000 ha2016
Agricoltura superfici - piante oleifere
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
arachidi581000 ha2016
girasole81000 ha2016
Agricoltura superfici - piante industriali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
barbab. zucch.254,9911000 ha2016
canna zucch.137,0111000 ha2016
Agricoltura superfici - cotone
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cotone551000 ha2016
Agricoltura superfici - lino
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
lino fibra9,2091000 ha2016
lino semi31000 ha2016
Agricoltura superfici - piante tessili
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
iuta1,0191000 ha2014
Agricoltura superfici - frutta, bacche
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
albicocche6,6771000 ha2016
fichi27,9181000 ha2016
Agricoltura superfici - frutta secca
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
noci4,6761000 ha2016
Agricoltura superfici - agrumi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
agrumi196,4191000 ha2016
altri agrumi0,4531000 ha2016
Agricoltura superfici - frutti tropicali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
banane27,6321000 ha2016
datteri48,1531000 ha2016
TOP

Foreste-Allevamento-Pesca

Foreste
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
legname18 037 592mc2016
Allevamento - Bovini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
bovini4 954,8841000 capi2016
bovini e bufalini8 648,3391000 capi2016
Allevamento - Bufali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
bufali3 693,4551000 capi2016
Allevamento - Suini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
suini9,8241000 capi2016
Allevamento - Ovini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
ovini5 639,5511000 capi2016
Allevamento - Caprini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
caprini4 118,9171000 capi2016
Allevamento - Equini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
asini1 660,3041000 capi2016
asini e muli1 663,0131000 capi2016
Allevamento - Camelidi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cammelli141,9651000 capi2016
Allevamento - Volatili o animali da cortile
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
volatili167 6101000 capi2016
Allevamento - Apicoltura
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
miele5,4431000 t2014
Allevamento - Bachicoltura
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
seta greggia0,0071000 t2014
Allevamento - Prodotti derivati
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
burro121,91000 t2014
carne2 271,7541000 t2016
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
crostacei e molluschi29 298t2016
pescato1 706 274t2016
TOP

Risorse minerarie


Settore secondario
Risorse minerarie.
Le principali risorse sono costituite dagli idrocarburi: i giacimenti di petrolio si trovano nelle aree del Mar Rosso, del Sinai (Abū Zanīmah, Abū Rudays, Alma, Wādī Fayrān), del Golfo di Suez (Balā’im Barrī, Morgan, Garra, July, Amal, Ra’s Badrān, Ramaḍān) e di El Alamein (Abū al Gharādīq, Umm Barakah, Māliḥah); quelli di gas naturale ad Abū Māḍī, Abū Qīr, Abū al Gharādīq, Obayed e al largo di Porto Said (Zohr). I principali oleodotti sono: Suez-Il Cairo e Suez-Il Cairo-Alessandria (320 km).
Giacimenti di fosfati, manganese, minerali di ferro e carbone; attive saline lungo la costa del Mediterraneo.
Energia e industria.
I maggiori impianti termoelettrici si trovano al Cairo, Alessandria, Banī Suwayf, Damietta, Porto Said e Suez. La produzione idroelettrica è fornita in gran parte dalle centrali di Assuan.
L’industria siderurgica ha i suoi poli a Ḥulwān e Ad Dukhaylah; la metallurgia dell’alluminio si concentra a Naj’Ḥammādī. Raffinerie di petrolio ad Alessandria, Assiut, Il Cairo/Mostorod, Suez, Ṭanṭā; impianti di liquefazione del gas a Damietta e Idku, sulla costa mediterranea. Industria chimica: fertilizzanti e superfosfati (Assuan, Kafr-az-Zayyāt, Suez, Alessandria, Ḥulwān). Montaggio di autoveicoli a Ḥulwān.
Importante l’industria tessile, con numerosi cotonifici (Alessandria, Il Cairo, Al-Maḥallah al-Kubrā, Kafr ad-Dawwār, Damietta, Porto Said, Az-Zaqāzīq), setifici (Damietta, Il Cairo), lanifici e iutifici (Shubrā al-Khaymah, Bilbays) e fibre artificiali (Misr, Kafr ad-Dawwār). Manifattura del tabacco, dello zucchero (Kawn Umbū, Armant, Naj’Ḥammādī, Abū Qurqāṣ, Ash Shaykh Faḍl, Al-Ḥawāmidīyah), della carta (Alessandria), del cemento (Alessandria, Il Cairo, Assiut, Ḥulwān, Tura, Al-Minyā, Banī Suwayf, Suez).

Risorse Minerarie - Minerali energetici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
carbone441000 t2015
carbone (totale)441000 t2015
Risorse Minerarie - Minerali metalliferi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
ferro1 5001000 t2015
ilmenite201000 t2015
Risorse Minerarie - Minerali non metalliferi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
amianto11000 t2003
argilla3001000 t2011
Risorse Minerarie - Rocce
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
caolino232,31000 t2015
dolomite201000 t2015
Risorse Minerarie - Minerali preziosi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
oro13 653kg2015
TOP

Energia

Energia elettrica - Produzione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
- termica156 930,18ml kWh2015
- idrica13 298ml kWh2015
Energia elettrica - Potenza installata
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
- termica35 1701000 kW2015
- idrica2 8501000 kW2015
Energia elettrica - Totale
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
totale produzione171 826,18ml kWh2015
totale potenza installata38 8751000 kW2015
TOP

Industria

Industria - Siderurgia e Metallurgia
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
acciaio6 8701000 t2017
alluminio3001000 t2016
Industria - Meccanica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
auto9 9702017
autoveicoli36 6402017
Industria - Elettrotecnica ed elettronica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
condizionatori675 0002013
frigoriferi1 218 6002014
Industria - Petrolchimica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
benzine4 673,71000 t2014
bitume6321000 t2015
Industria - Chimica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
a. fosforico651000 t2015
a. solforico4001000 t2015
Industria - Tessile
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
filati di cotone344,31000 t2014
filati di lana38,51000 t2014
Industria - Abbigliamento e calzature
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
scarpe317 287paia2012
Industria - Alimentare
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
birra1001000 t2014
farina di frumento7 057,41000 t2013
Industria - Tabacco
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
sigarette99 300ml unità2014
sigari e sigarette99 300ml unità2014
Industria - Carta, legno
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
altra carta6601000 t2016
carta6601000 t2016
Industria - Lavorazione minerali non metalliferi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cemento58 0001000 t2017
lastre piane di vetro - t2211000 t2014
Industria - Varie
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
produzione alimentari e tabacco5 072ml $ USA2012
produzione chimica6 254,3ml $ USA2012
TOP

Commercio


Principali esportazioni
(ml $ USA - 2017) 
petrolio e derivati 4 623, frutta e ortaggi 2 336, oro 2 107, materiale elettrico ed elettronico 1 728, materie plastiche 1 507, abbigliamento e accessori 1 377, ferro e acciaio 1 132, fertilizzanti 1 053


Finanza e banche.
La Central Bank of Egypt svolge le funzioni di banca centrale. Al Cairo e ad Alessandria sono attive delle borse valori.

Composizione export merci
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
manufatti53,901% tot. export merci2016
prod. alimentari21,761% tot. export merci2016
Commercio Estero con Paesi - Esportazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Emirati A.U.2 741ml $ USA2017
Italia2 199ml $ USA2017
Commercio Estero con Paesi - Importazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Cina8 105ml $ USA2017
Germania4 515ml $ USA2017
Esportazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
201725 604ml $ USA -
201625 468ml $ USA -
Importazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
201761 627ml $ USA -
201655 789ml $ USA -
TOP

Turismo


Turismo. Il turismo è una delle principali fonti di valuta estera ma è sensibile alla situazione politica del paese.
Le mete più importanti, oltre alla capitale, sono le zone archeologiche lungo il Nilo (Abu Simbel, Luxor, Tebe, Menfi, Giza) e le località balneari del Mar Rosso (Sharm el-Sheikh, Hurghada, Marsa Alam).

Turismo internazionale
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Entrate3 305ml $ USA2016
Ingressi5 258 000unità2016
TOP

Comunicazioni


Trasporti.
Strade e ferrovie sono sviluppate quasi esclusivamente nella valle del Nilo e nella zona del delta. Intensa è la navigazione lungo il grande fiume e sui canali collegati.
Canale di Suez.
Inaugurato il 17-XI-1869 e nazionalizzato il 26-VII-1956, è gestito dalla Suez Canal Authority.
Il 6-VIII-2015 è stato inaugurato il raddoppio di 72 km su 193.
Lunghezza totale: 193 km; larghezza a 11 m di profondità: 205-225 m; profondità: 24 m; pescaggio massimo permesso: 20 m; durata del transito: circa 11 ore; capacità: circa 97 navi al giorno (a regime).


Media e telecomunicazioni.
In Egitto si trova uno dei maggiori centri di produzione radiotelevisiva e cinematografica d’Africa.

Comunicazioni - Trasporti
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Autoveicoli5 794 550unità2015
Autoveicoli ogni 1000 ab.65,9ogni 1000 ab.2015
Comunicazioni - Media e telecomunicazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Computer39,2ogni 1000 ab.2008
Giornali quotidiani49,6ogni 1000 ab.2007
TOP

Statistiche sociali


Istruzione e cultura.
L’istruzione è obbligatoria e gratuita dai 6 ai 14 anni; le scuole primarie durano 6 anni, le secondarie sono divise in due cicli di 3 anni. La Al-Azhar del Cairo è la più grande università del mondo arabo.

Statistiche Sociali - Istruzione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Analfabeti24,2%2015
Aspettativa di vita scolastica13,1anni2016
Statistiche Sociali - Tasso di scolarità
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Insegnanti 1° livello509 764unità2016
Insegnanti 2° livello591 205unità2016
Statistiche Sociali - Protezione sociale
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Spesa dello Stato per la protezione sociale29% delle spese totali2015
Statistiche Sociali - Sanità
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Medici2,8ogni 1000 ab.2010
Posti letto osp.0,5ogni 1000 ab.2012
Statistiche Sociali - Malattie
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
AIDS-0,1% adulti2016
Aids totale0,01%2001
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Musei73unità2010
Siti archeologici101unità2010
Ricerca
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Spesa per la ricerca0,71% PIL2016
Altri Indicatori Sociali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Accesso a combustibili puliti e tecnologie per cucinare97,62%2016
Accesso ai servizi sanitari94,720%2015
Consumi delle Famiglie
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
abbigliamento, calzature5,7%2012-13
abitazione, energia, acqua22,9%2012-13
TOP