Forma di Governo: Repubblica
Superficie: 238 397 kmq
Popolazione: 19 760 314 ab. (stima 2016)
Densità: 82,89 ab./kmq
Coordinate: lat. 48° - 44° N; long. 20° - 30° E
Capitale: Bucarest=București 1 883 425 ab. (2011);
Unità monetaria: leu romeno, al plurale lei (100 bani)
Indice di sviluppo umano: 0,802 (50° posto)
Presidente: Klaus Johannis (PNL), dal 21-XII-2014
Primo Ministro: Mihai Tudose (PSD), dal 29-VI-2017
Camera dei Deputati: seggi in base alle elezioni del’11-XII-2016: PSD (Partito socialdemocratico), 154; PNL (Partito nazionale liberale), 69; USR (Unione Salva Romania, populisti), 30; UDMR (Unione democratica magiara della Romania), 21; ALDE (Liberaldemocratici), 20; PMP (Partito movimento popolare), 18; minoranze etniche, 17
Internet: www.insse.ro (National Institute of Statistics)
Membro di Consiglio d'Europa, EBRD, NATO, ONU, OSCE, osservatore OAS, UE, WTO

Romania

România
Informazioni utili

Sigla automobilistica RO
Prefisso telefonico internazionale 0040
Documenti d’ingresso Carta d'identità o Passaporto
Vaccinazioni richieste nessuna
Tensione elettrica (Volt) 230
Patente di guida italiana
Corsia di guida destra
Codice internet .ro

Ora GMT  +2
Ora legale  +3
Durata ora legale fine marzo-fine ottobre

Temperatura media annua (°C) Bucarest 10,9
Temperatura media gennaio/luglio (°C) Bucarest -3/23
Ore di sole giornaliere giugno/dicembre (media) Bucarest 9/2
Precipitazioni medie annue (mm) Bucarest 590
Giorni di pioggia (media annua) Bucarest 77

Geopolitica e attualità

L’11-XII-2016 il Partito socialdemocratico (PSD) ha vinto le elezioni generali con oltre il 45% dei voti. Formata una coalizione con i liberaldemocratici, il leader del PSD Liviu Dragnea non ha tuttavia ottenuto la nomina a premier dal presidente Johannis, che ha rifiutato di nominare anche la musulmana Sevil Shhaideh. La crisi istituzionale si è risolta con l’entrata in carica di Sorin Grindeanu (PSD) il 4-I-2017. Nei primi mesi del 2017 si sono susseguite grandi manifestazioni di piazza contro misure governative che hanno depenalizzato reati legati alla corruzione ancora molto diffusa nel paese. Nonostante la resistenza di Grindeanu, il 21-VI-2017 la coalizione di governo ha tolto la fiducia all’esecutivo. Il 29-VI Mihai Tudose (PSD) è diventato Primo Ministro alla guida di un nuovo governo di centro-sinistra.

Confini e territorio.
Confina a N e a E con l’Ucraina, a E con la Moldova, a S con la Bulgaria, a W con la Serbia e l’Ungheria e si affaccia a SE al Mar Nero.
Le due catene dei Carpazi Orientali e delle Alpi Transilvaniche racchiudono un vasto e fertile bacino alluvionale. A S si estende la Valacchia, stepposa e arida. Il fiume più importante è il Danubio. Il clima è continentale con forti escursioni termiche attenuate verso la costa.

Ordinamento dello Stato


Regno indipendente dal 1881, in seguito all’unione di Moldavia e Valacchia, e Repubblica popolare dal 1948, la Romania è stata sottoposta dal 1965 alla dittatura comunista di Nicolae Ceaușescu, da cui si è liberata con la rivolta del 21/25-XII-1989, dandosi poi un ordinamento democratico. Il paese è membro della NATO dal 2004 e dell’UE dal 2007.
In base alla Costituzione del 1991, riformata nel 2003, il Presidente della Repubblica, che dispone di ampi poteri di governo, è eletto a suffragio diretto con mandato di 5 anni. Dal 2016 è in vigore una nuova legge elettorale proporzionale. Il Parlamento è composto dalla Camera dei deputati (passata dal 2016 a 329 membri) e dal Senato (passato a 136 membri) ed è eletto con mandato di 4 anni.


Difesa e giustizia.
Il servizio militare è volontario.

Difesa
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
altre18,9%2014
Aviazione11,8%2014
Giustizia
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Crimini1 444,4ogni 100 000 ab.2012
Omicidi1,5ogni 100 000 ab.2014
TOP

Divisione amministrativa

Divisione amministrativa
Città
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Bucarest=București1 883 425ab.2011
Cluj-Napoca324 576ab.2011
TOP

Popolazione

Popolazione per età e sesso (% - 2016)
75+
60-74
45-59
30-44
15-29
0-14
MASCHIETÀFEMMINE
Dati Demografici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Crescita annua-0,8%2010-2015
Divorzi1,62015
Stranieri
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Stranieri107 187unità2016
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Romeni83,5%2011
Magiari6,1%2011


Religioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
ortodossi81%2011
protestanti5,8%2011


Lingue
DESCRIZIONE
romeno
Popolazione % fasce età
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
0-14 anni14,4%2016
15-29 anni18,3%2016


TOP

Economia


Congiuntura economica.
L’economia resta su un percorso di rapida crescita, grazie alle politiche di stimolo fiscale e all’aumento dei salari. La disoccupazione dovrebbe assestarsi al di sopra del 5%.

Economia - Dati generali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Aiuti verso l'estero114ml $ USA2010
Aiuti verso l'estero % PIL0,07% PIL2010
Economia - Occupazione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
F42,7%2016
M57,3%2016
Economia - Disoccupazione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Disoccupazione5,9%2016
F36%2016
Economia - Bilancio dello Stato
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
entrate105 705,6ml vl2015
spese125 215,8ml vl2015
Forza Lavoro per settore
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
primario24,7%2016
secondario29,5%2016
PIL per settore
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
primario4,3%2016
secondario32,4%2016
Dati Finanziari
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Moneta circolante63md vl2016
Riserve internazionali39 999,3ml $ USA2016
TOP

Agricoltura


Settore primario.
L’agricoltura occupa ancora circa il 29% della forza lavoro. I cereali, tra cui prevalgono il frumento e il mais, occupano gran parte della superficie coltivata.
Fra le altre colture alimentari si ricordano le patate, gli ortaggi e la frutta (dalle prugne, per distillazione, si ricava il liquore nazionale: la ţuică).
Di rilievo sono le colture oleaginose (girasole e soia), mentre la viticoltura è diffusa specialmente nelle zone di Odobeşti, Panciu, Dealu Mare, Dragăşăni, Alba e Tîrnava, Arad, Cotnari, Nicoreşti e Murfatlar. Importanti sono le produzioni di lino, canapa, barbabietola da zucchero (Moldavia e Transilvania), tabacco (nella Valacchia) e luppolo.
Prevale l’allevamento degli ovini, che fornisce buone quantità di lana; seguono per importanza l’allevamento dei suini e dei bovini.

Utilizzazione del suolo
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
arativo40%2014
foreste29,52%2014
Agricoltura produzioni - cereali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
avena381,6261000 t2014
cereali22 070,7361000 t2014
Agricoltura produzioni - tuberi e radici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
patate3 519,3291000 t2014
radici e tuberi3 519,3291000 t2014
Agricoltura produzioni - ortaggi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
aglio62,7731000 t2014
carciofi0,6571000 t2014
Agricoltura produzioni - leguminose da granella
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
ceci0,1791000 t2014
fagioli54,8571000 t2014
Agricoltura produzioni - vite
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
uva783,691000 t2014
Agricoltura produzioni - piante oleifere
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
colza1 059,1211000 t2014
girasole2 189,3091000 t2014
Agricoltura produzioni - piante aromatiche
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
senape5,9811000 t2014
Agricoltura produzioni - piante industriali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
barbab. zucch.1 398,571000 t2014
luppolo0,2681000 t2014
Agricoltura produzioni - cotone
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cotone0,0061000 t2014
Agricoltura produzioni - lino
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
lino fibra01000 t2014
lino semi2,5671000 t2014
Agricoltura produzioni - piante tessili
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
canapa fibra3,4361000 t2014
canapa semi0,0891000 t2014
Agricoltura produzioni - frutta, bacche
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
albicocche43,6091000 t2014
ciliegie82,8081000 t2014
Agricoltura produzioni - frutta secca
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
nocciole0,1941000 t2014
noci31,5141000 t2014
Agricoltura produzioni - altri
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
funghi9,7581000 t2014
Agricoltura superfici - cereali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
avena179,2921000 ha2014
frumento2 107,8131000 ha2014
Agricoltura superfici - tuberi e radici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
patate202,6571000 ha2014
Agricoltura superfici - ortaggi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
aglio10,7031000 ha2014
carciofi0,0551000 ha2014
Agricoltura superfici - leguminose da granella
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
ceci0,1161000 ha2014
fagioli9,8391000 ha2014
Agricoltura superfici - vite
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
vite175,5451000 ha2014
Agricoltura superfici - piante oleifere
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
colza404,7151000 ha2014
girasole998,0431000 ha2014
Agricoltura superfici - piante aromatiche
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
senape6,2191000 ha2014
Agricoltura superfici - piante industriali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
barbab. zucch.31,2681000 ha2014
luppolo0,2431000 ha2014
Agricoltura superfici - cotone
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cotone0,0061000 ha2014
Agricoltura superfici - lino
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
lino fibra01000 ha2014
lino semi1,6211000 ha2014
Agricoltura superfici - piante tessili
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
canapa fibra3,1351000 ha2014
canapa semi0,9261000 ha2014
Agricoltura superfici - frutta, bacche
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
albicocche2,9841000 ha2014
ciliegie6,4461000 ha2014
Agricoltura superfici - frutta secca
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
nocciole0,4091000 ha2014
noci1,5981000 ha2014
Agricoltura superfici - altri
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
funghi01000 ha2014
TOP

Foreste-Allevamento-Pesca

Foreste
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
legname16 373 114mc2015
Allevamento - Bovini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
bovini2 022,4081000 capi2014
bovini e bufalini2 022,4081000 capi2014
Allevamento - Suini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
suini5 180,1731000 capi2014
Allevamento - Ovini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
ovini9 135,6781000 capi2014
Allevamento - Caprini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
caprini1 312,9671000 capi2014
Allevamento - Equini
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
asini301000 capi2014
asini e muli301000 capi2014
Allevamento - Volatili o animali da cortile
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
volatili89 3401000 capi2014
Allevamento - Apicoltura
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
miele18,041000 t2014
Allevamento - Bachicoltura
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
seta greggia2,11000 t2014
Allevamento - Prodotti derivati
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
burro8,21000 t2014
carne1 055,4881000 t2014
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
crostacei e molluschi4 541t2015
pescato20 349t2015
TOP

Risorse minerarie


Settore secondario
Risorse minerarie.
Le riserve di petrolio, gas naturale e lignite sono rilevanti, insufficienti tuttavia a soddisfare il fabbisogno nazionale. I maggiori giacimenti di petrolio si trovano nelle zone di Ploieşti, Boldeşti e Piteşti, oltre che nell’Oltenia (Ticleni, Bîlteni) e nella Moldavia (Moineşti). Una rete di oleodotti collega i giacimenti ai terminali di Giurgiu (sul Danubio), Costanza (sul Mar Nero) e Galați-Reni.
Il gas naturale viene estratto dai ricchi giacimenti della Transilvania (Delenii, Bazna, Bogata, Copşa Mică, Puini, Geaca). La Romania era coinvolta nel progetto del gasdotto Nabucco, accantonato dall’Europa nel 2013 a vantaggio del gasdotto trans-adriatico TAP.
Per il resto, il settore minerario è in forte crisi.
Le miniere di lignite si trovano nelle Alpi Transilvaniche meridionali e presso il confine con l’Ungheria. Di minore importanza i bacini carboniferi di Petroşani e nel Banato.
Il minerale di ferro viene estratto dai monti Poiana Ruscă, a Căpuşu Mic, nel Banato e a Lueta; discreti giacimenti di bauxite si trovano sui monti di Pădurea Craiului.
Vengono inoltre estratti argento, zinco, piombo e rame. Ingenti sono i giacimenti di salgemma. Meno importante è infine l’estrazione dell’oro e dell’uranio.
Energia e industria.
La produzione elettrica è largamente basata su impianti termici.
Di rilievo la centrale idroelettrica delle Porte di Ferro (sul Danubio) e quella nucleare di Cernavodă (2 reattori) che produce il 17% dell’elettricità.
L’industria romena è parzialmente diversificata: sono sorte numerose piccole e medie imprese, spesso a capitale misto (notevole è la presenza italiana), che si occupano di molteplici attività manifatturiere (abbigliamento, alimentare, lavorazione dei metalli).
Molte aziende, in passato pubbliche, sono state privatizzate nel tentativo di migliorarne la gestione e di attirare capitali. Diverse tra le più grandi restano tuttavia ancora di proprietà dello stato.
Raffinerie di petrolio si trovano a Câmpina, Midia-Năvodari, Oneşti, Piteşti e Ploieşti. Restano di un certo rilievo l’industria chimica, che produce soda e fertilizzanti, e l’industria farmaceutica.
A Brăila, Popeşti, Lupeni, Săvineşti, Vaslui e Câmpulung si producono fibre artificiali. I centri dell’industria siderurgica (inefficiente e obsoleta) sono Galaţi, Hunedoara, Reşiţa, Călăraşi, Târgovişte, Călan, Oţelu Roşu, Câmpia Turzii, Roman, Iaşi, Bucarest, Brăila. L’industria metallurgica produce alluminio, piombo, zinco e rame. L’industria meccanica è presente a Reşiţa, Braşov, Craiova, Bucarest, Ploieşti, Târgovişte, Arad, Brăila e Timişoara.
L’industria automobilistica è localizzata a Braşov, Piteşti, Craiova e Timişoara, mentre i principali cantieri navali si trovano a Costanza, Mangalia, Galaţi e Olteniţa. Di buona rilevanza è l’industria tessile.
Altre industrie sono quelle della carta, del legno, del cemento, delle porcellane, degli pneumatici e dello zucchero.

Risorse Minerarie - Minerali energetici
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
carbone (totale)23 213,31000 t2016
gas naturale11 056ml mc2015
Risorse Minerarie - Minerali metalliferi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
allumina3631000 t2014
ferro111000 t2007
Risorse Minerarie - Minerali non metalliferi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
bentonite221000 t2014
feldspati61000 t2014
Risorse Minerarie - Rocce
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
caolino11000 t2011
diatomite21000 t2007
Risorse Minerarie - Minerali preziosi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
argento18 000kg2011
oro500kg2011
TOP

Energia

Energia elettrica - Produzione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
- termica27 920ml kWh2015
- idrica16 100ml kWh2015
Energia elettrica - Potenza installata
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
- termica12 1001000 kW2014
- idrica6 2561000 kW2014
Energia elettrica - Totale
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
totale produzione62 511,12ml kWh2014
totale potenza installata23 9921000 kW2014
TOP

Industria

Industria - Siderurgia e Metallurgia
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
acciaio3 3001000 t2016
alluminio2711000 t2015
Industria - Meccanica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
auto358 8612016
autoveicoli395 3062016
Industria - Elettrotecnica ed elettronica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
computer9 6372014
frigoriferi1 259 0092014
Industria - Petrolchimica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
benzine3 481,71000 t2012
bitume611000 t2014
Industria - Chimica
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
a. cloridrico1471000 t2006
a. solforico0,151000 t2014
Industria - Tessile
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
filati di cotone0,4581000 t2014
filati di lana8,71000 t2008
Industria - Abbigliamento e calzature
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
scarpe45 211 000paia2014
Industria - Alimentare
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
birra1 658,11000 t2014
farina di frumento9051000 t2014
Industria - Tabacco
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
sigarette63 265,4ml unità2014
sigari e sigarette63 265,4ml unità2014
Industria - Carta, legno
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
altra carta452,031000 t2015
carta452,031000 t2015
Industria - Lavorazione minerali non metalliferi
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
cemento7 8501000 t2014
lastre piane di vetro3 8271000 mq2007
Industria - Varie
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
produzione alimentari e tabacco6 044ml $ USA2013
produzione chimica837,1ml $ USA2013
TOP

Commercio


Settore terziario
Commercio estero.
La bilancia commerciale è in passivo; il paese importa macchinari, prodotti tessili e carburanti. Germania e Italia sono i primi partner commerciali.


Principali
esportazioni
(ml $ USA - 2013) apparecchiature 
elettriche ed 
elettroniche 9 818, 
macchinari 6 747, veicoli e loro parti 5 189, ferro e acciaio 4 245, auto 4 208, abbigliamento e accessori 3 515, derivati del petrolio 2 746, legname 2 499, pneumatici a articoli in gomma 2 430, mobili e complementi 2 404, frumento e mais 2 280, calzature 1 771, imbarcazioni 1 398


Finanza e banche.
La banca centrale è la Banca Națională a României. A Bucarest opera una borsa valori.

Composizione export merci
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
manufatti77,777% tot. export merci2015
prod. alimentari10,405% tot. export merci2015
Commercio Estero con Paesi - Esportazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Germania13 676ml $ USA2016
Italia7 374ml $ USA2016
Commercio Estero con Paesi - Importazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Germania15 291ml $ USA2016
Italia7 651ml $ USA2016
Esportazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
201663 519,788ml $ USA -
201560 589,905ml $ USA -
Importazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
201674 539,310ml $ USA -
201569 873,980ml $ USA -
TOP

Turismo


Turismo. Le maggiori attrattive sono i monti Carpazi, il delta del Danubio e le località del Mar Nero.

Turismo internazionale
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Entrate2 097ml $ USA2015
Ingressi9 331 000unità2015
TOP

Comunicazioni

Comunicazioni - Trasporti
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Autostrade747km2015
Autoveicoli6 058 000unità2015
Comunicazioni - Media e telecomunicazioni
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Computer192,3ogni 1000 ab.2008
Giornali quotidiani62,7ogni 1000 ab.2007
TOP

Statistiche sociali


Istruzione.
L’istruzione è gratuita e obbligatoria dai 6 ai 16 anni.
Alle minoranze ungherese e tedesca è garantito l’insegnamento nella lingua madre.

Statistiche Sociali - Istruzione
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Analfabeti1,2%2015
Aspettativa di vita scolastica14,9anni2015
Statistiche Sociali - Tasso di scolarità
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Insegnanti 1° livello50 098unità2015
Insegnanti 2° livello129 210unità2015
Statistiche Sociali - Protezione sociale
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Spesa dello Stato per la protezione soc.14,8% PIL2014
Spesa dello Stato per la protezione sociale32,7% delle spese totali2014
Statistiche Sociali - Sanità
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Medici2,8ogni 1000 ab.2015
Posti letto osp.6,8ogni 1000 ab.2015
Statistiche Sociali - Malattie
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
AIDS0,1% adulti2013
Aids totale0,03%2001
Musei
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Musei738unità2015
Visitatori musei13 052 000unità2015
Ricerca
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Spesa per la ricerca0,49% PIL2015
Altri Indicatori Sociali
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
Accesso ai servizi sanitari79,076%2015
Accesso all'acqua potabile100%2015
Consumi delle Famiglie
DESCRIZIONEVALOREUNITÀ MISURAANNO
abbigliamento, calzature3,4%2015
abitazione, energia, acqua26%2015
TOP